Importazioni farmaci veterinari Stampa

Importazione parallela di medicinali per uso veterinario

È stato pubblicato in gazzetta ufficiale n. 270 del 19 novembre 2011 il procedimento per l’ autorizzazione all'importazione parallela di medicinali per uso veterinario.

L’importatore che richiede l’autorizzazione al commercio di un medicinale veterinario già autorizzato in Italia a favore di un altro titolare, e importato da uno Stato membro dell’ Unione Europea in cui è stato autorizzato, dovrà presentare al Ministero della Salute una specifica domanda corredata da una serie di informazioni.

Il Ministero, dopo aver verificato la sussistenza dei requisiti necessari, rilascia l’autorizzazione corredata degli stampati approvati entro trenta giorni dalla presentazione della domanda.