Codice di Allevamento: è sempre obbligatorio? Stampa

Il farmacista deve verificare, nella ricetta in triplice copia destinata ad animali da reddito, che il medico veterinario abbia riportato il codice alfanumerico di allevamento.

Il medico veterinario, quando prescrive un farmaco destinato ad animali da reddito in triplice copia, deve sempre riportare il codice di allevamento.

Ma è sempre obbligatorio?

Come si fa se un allevamento è per "autoconsumo" e non ha il codice di allevamento?

Il quesito trova risposta leggendo qui: FNOVI